10 ottobre

Varietà delle uve: Nero di Troia e Aglianico

Vigneto: allevato a cordone speronato con resa di 70qli. per ettaro

Vinificazione: la vendemmia manuale avviene nell'ultima settimana di ottobre e, dopo la pigiadiraspatura, il mosto macera in vinificatori di acciaio per 15-20 giorni.
La fermentazione avviene ad una temperatura controllata di 25°.
Una gestione accurata delle pratiche di rimontaggio e delestage in macerazione consentono di ottenere una giusta estrazione delle sostanze aromatiche e coloranti.
Terminata la fermentazione il vino passa in botti grandi da 30 hl, dove matura per 18 mesi. Termina l’affinamento per altri sei mesi in bottiglia.

Caratteristiche organolettiche: colore rosso intenso ma non impenetrabile. Al naso arriva netto il sentore di lampone seguito da una nota floreale evidente. I freschi profumi trovano piena corrispondenza al palato, con un finale di amarena molto persistente.
Il legno è discreto, appena percepibile.

Scarica il PDF