L’azienda agricola Antica Enotria nasce dal sogno di Raffaele e sua moglie Antonia di coltivare ortaggi e vitigni in una terra fertile, seminando l’idea di portare in tavola un prodotto dal sapore vero ed autentico. Lasciata la Basilicata nel 1985, decidono di investire tutti i loro desideri nell’acquisto della Masseria Contessa Staffa e nei terreni circostanti. Nel 2002 avviene la prima produzione di conserve artigianali create seguendo le ricette tipiche di Puglia e seguendo la filosofia del km zero.

120

Conserve Prodotte

370

Ettari di Ortaggi

12

Winemakers

Antica Enotria realizza conserve sottolio, olive in salamoia, passata di pomodoro e sughi pronti seguendo le ricette tipiche pugliesi tramandate di generazione in generazione regalando al palato momenti intensi di gusti perduti nel tempo.  Tutte le materie prime impiegate provengono esclusivamente dai  campi di proprietà della famiglia e coltivate secondo il metodo dell’agricoltura biologica. Ogni prodotto viene lavorato seguendo la naturale stagionalità del frutto. La vicinanza dei campi alla masseria ed i pochi passaggi di produzione permettono la creazione di prodotti a chilometro zero. Ciò permette di conservare nel tempo non solo un sapore vero ed autentico ma anche la croccantezza degli ortaggi così come la dolcezza dei pomodori.

I pomodori, le olive “Bella di Cerignola” e gli ortaggi come melanzane e carciofi, vengono raccolti una volta giunti al giusto grado di maturazione. Portati in masseria, vengono conservati da mani sapienti in barattoli di vetro nell’arco di poche ore.  Grazie alla presenza di uliveti, i patè, i sott’oli e i sughi pronti vengono creati con olio extravergine di oliva di varietà Coratina prodotto da Antica Enotria. Un extravergine dal gusto inconfondibile dal piacevole profumo di pomodoro verde e dal retrogusto piccante.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!