“Vinibuoni d’Italia 2023” del Touring Club, unica guida dedicata ai soli vini da vitigni autoctoni italiani,  premia il lavoro della nostra cantina. Nell'edizione n.20, curata da Alessandro Scorsone e Mario Busso, spiccano diverse realtà interessanti, tra cui la nostra che ha conquistato ben due "Corone", il massimo riconoscimento assegnato dalle commissioni dei coordinatori regionali della guida, con  PUGLIA IGT NERO DI TROIA Il Sale della Terra 2018.
“Vinibuoni d’Italia 2023” del Touring Club, unica guida dedicata ai soli vini da vitigni autoctoni italiani,  premia il lavoro della nostra cantina. Nell'edizione n.20, curata da Alessandro Scorsone e Mario Busso, spiccano diverse realtà interessanti, tra cui la nostra che ha conquistato ben due "Corone", il massimo riconoscimento assegnato dalle commissioni dei coordinatori regionali della guida, con  PUGLIA IGT NERO DI TROIA Il Sale della Terra 2018.

“Vinibuoni d’Italia 2023” del Touring Club, unica guida dedicata ai soli vini da vitigni autoctoni italiani,  premia il lavoro della nostra cantina. Nell’edizione n.20, curata da Alessandro Scorsone e Mario Busso, spiccano diverse realtà interessanti, tra cui la nostra che ha conquistato ben due “Corone”, il massimo riconoscimento assegnato dalle commissioni dei coordinatori regionali della guida, con  PUGLIA IGT NERO DI TROIA Il Sale della Terra 2018.

Ottima posizione anche per i vini:

PUGLIA IGT NERO DI TROIA 2019 con 4 stelle

PUGLIA IGT ROSSO DIECI OTTOBRE con 4 stelle

PUGLIA IGT NERO DI TROIA PURAGIOIA 2020 con 3 stelle

PUGLIA IGT PRIMITIVO VRICCIO 2020 con 3 stelle

Antica Enotria